motore di ricerca
stampa la pagina Invia ad un amico visualizza il Qr Code
Boscaiolo
  • Alla III edizione del Premio Suzzara (1950) vinse una cucina economica. La definizione delle forme tende al geometrico, secondo uno stile di matrice cezanniana. L'autore nasce a Bagheria (Palermo). Compie studi classici a Palermo. Esordisce nel 1928 alla Mostra Sindacale siciliana. Nel 1931 è ammesso alla I Quadriennale di Roma. Nel 1932 partecipa all'esposizione del Gruppo dei pittori siciliani alla galleria il Milione di Milano. Vive tra Roma, la Sicilia e Milano. Conosce Mafai, Melli, Cagli, Birolli, Sassu, De Grada, Fazzini, Franchina e Barbera. Partecipa alla Quadriennale del 1935. Il suo studio diventa punto di incontro di artisti. Nel 1938 partecipa con il gruppo romano alla mostra di Corrente a Milano. Nel 1942 presenta al premio di Bergamo un dipinto che suscita accese polemiche: "Crocifissione". Nel dopoguerra la sua pittura si orienta sempre piu verso un realismo espressivo e drammatico. Espone in varie occasioni sia all'estero che in Italia. Nel 1946 con alcuni compagni di Corrente e altri fonda il gruppo del Fronte Nuovo delle Arti, che cercherà di denunciare i problemi politici ed etici della società attraverso un linguaggio figurativo moderno, ma andando oltre i problemi di carattere estetico. Rimarrà sempre fedele alla pittura realista anche dopo lo scioglimento del Fronte (Marzo 1950). Negli anni Settanta dedica una serie di dipinti a Picasso.

  • Tipologia: Opere
  • Autore: Renato Guttuso
  • Anno: 1950 (Permio Suzzara 1950)
  • Tecnica: olio su tela, 93,2 x 73,8 cm
Risultato
  • 0
(0 valutazioni)


Calendario Eventi
<< gennaio 2020 <<
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             
Sito internet realizzato da Progetti di Impresa Srl
Copyright © 2014