motore di ricerca
stampa la pagina Invia ad un amico iscriviti ai nostri feed rss visualizza il Qr Code

UNIONE MINCIO PO: APPROVATO LO STATUTO

Ostiglia - sabato 20 dicembre 2014

"Unione Mincio Po" è il nome che Ostiglia, Serravalle a Po, Sustinente e Roncoferraro hanno scelto per il nuovo ente sovraccomunale, unione dei quattro Comuni, finalizzato al miglioramento della qualità e ad una maggior economicità dei servizi al cittadino.
Ostiglia entra in Unione con i servizi di Polizia Municipale e Protezione Civile.
Nei giorni di venerdì 19 e sabato 20 dicembre i Consigli Comunali dei quattro Comuni hanno approvato lo Statuto che regolamenterà l'Unione.
Ostiglia ha approvato il documento con i voti favorevoli della maggioranza (contrari i gruppi di minoranza Rinnova Ostiglia e Idea-lista), Serravalle ha approvato il documento all'unanimità, Sustinente con i voti della maggioranza e l'astensione della minoranza, Roncoferraro con i soli voti della maggioranza (la minoranza ha lasciato l'aula al momento del voto).

L'Unione avrà la durata di 15 anni. La sede legale è stata individuata nel Comune di Serravalle a Po. Presidente dell'Unione Mincio Po sarà, a turno, ognuno dei quattro sindaci di Ostiglia, Serravalle a Po, Sustinente e Roncoferraro, per 12 mesi consecutivi. Il primo presidente sarà eletto nel primo Consiglio dell'Unione, con voto segreto e con una sola preferenza e con una maggioranza dei due terzi dei componenti il Consiglio. La giunta sarà composta dai quattro sindaci. I consiglieri saranno 16, di cui 3 eletti dal Comune di Serravalle a Po (2 di maggioranza e 1 di minoranza, compreso il sindaco Tiberio Capucci); 3 i consiglieri eletti in rappresentanza del Comune di Sustinente (2 di maggioranza e 1 di minoranza, compreso il sindaco Bertolini); 5 i consiglieri per il Comune di Ostiglia (3 di maggioranza e 2 di minoranza, compreso il sindaco Primavori) e 5 quelli di Roncoferraro (compreso il sindaco Federico Baruffaldi). L'Unione comporta la nascita di un nuovo organo sovraccomunale ma restano operativi i consigli e le giunte dei singoli comuni aderenti. Il consiglio comunale dell'Unione si svolgerà a Serravalle a Po, o alternativamente nei Comuni aderenti. Il segretario comunale dell'unione sarà nominato tra i segretari dei quattro Comuni.
"Ostiglia ha deciso di aderire all'Unione - commenta il sindaco Valerio Primavori - perchè non vogliamo rimanere isolati rispetto ad altri comuni che comunque avevano l'obbligatorietà di istituire l'unione in quanto sotto i 5 mila abitanti. E' un percorso iniziato un anno fa che troverà nei prossimi mesi indirizzi politici condivisi e l'ottimizzazione dei servizi al cittadini, comprese le funzioni comunali, per cui à già stata fatta una prima ricognizione".
Risultato
  • 5
(1 valutazione)
Calendario Eventi
<< novembre 2019 <<
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             
Sito internet realizzato da Progetti di Impresa Srl
Copyright © 2014