motore di ricerca
stampa la pagina Invia ad un amico iscriviti ai nostri feed rss visualizza il Qr Code

Stagione Teatrale 2019 2020

Gonzaga - venerdì 11 ottobre 2019

Stagione Teatrale 2019 2020

Graffiante come la comicità di Greg, istrionica come il talento di Lella Costa, travolgente come la musica dell’Orchestra di Piazza Vittorio, magica come i musical della compagnia Corrado Abbati e pirotecnica come le commedie di Shakespeare. È tutto questo e ancora di più la nuova stagione del Teatro di Gonzaga, che ospita oltre venti eventi, in cartellone e collaterali, per adulti, bambini e famiglie,portati in scena da grandi nomi dello spettacolo e dai nuovi protagonisti di correnti artistiche local.

LA STAGIONE TEATRALE

Realizzata dal Comune di Gonzaga e con la direzione artistica di Mauro Diazzi di MD Spettacoli, la stagione entra nel vivo venerdì 15 novembre con l’anteprima nazionale di “Pipistrello”, l’operetta-valzer di Johann Strauss più famosa al mondo e che incarna l’essenza stessa dell’operetta viennese, per la prima volta presentata in Italia dalla Compagnia Corrado Abbati, in una nuova e smagliante produzione che coniuga il fasto dell’allestimento al talento degli interpreti.

Venerdì 6 dicembre Claudio Greg Gregori porta in scena “AgGREGazioni”, monologo tratto dall’omonimo libro e trasformato in piéce teatrale. Con scanzonato stile noir anni ‘40, Aggregazioni narra la parabola esistenziale di un ragazzetto della periferia romana che un bel giorno si trova a confrontarsi con un problema decisamente “imprevisto” e “spiazzante”. ll tutto accompagnato da coinvolgenti atmosfere musicali che scandiscono ogni passaggio con avvolgente fascino retrò. In scena con Greg ci sarà il Maestro Attilio Di Giovanni.

Una prova aperta di Romeo e Giulietta, alla maniera dei comici del Sogno di una notte di mezza estate, dove la celeberrima storia di Shakespeare prende forma e si deforma nel mescolarsi di trame di dialetti, canti, improvvisazioni, suoni, duelli e pantomime: è tutto questo “Romeo e Giulietta, l’amore è saltimbanco”, spettacolo dal ritmo travolgente che la compagnia Stivalaccio Teatro, con Giulio Pasquati, Girolamo Salimbeni e la procace Veronica Franco, poetessa e “honorata cortigiana”, porterà in scena sabato 25 gennaio.

Ispirata a Il catalogo delle donne valorose di Serena Dandini, Lella Costa interpreta “Se non posso ballare”, piéce dedicata a una moltitudine di donne intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, che hanno lottato per raggiungere traguardi che sembravano inarrivabili, e che la Storia spesso non ricorda. Come Mary Anderson che ha inventato il tergicristallo, Lillian Gilbreth la pattumiera a pedale, Maria Telkes e Eleanor Raymond i pannelli solari. Entrano in scena scambiandosi idee geniali: ci sono Marie Curie, nobel per la fisica, Ingrid Bètancourt, Hannah Arendt, Annie Besant, Grazia Deledda, Yolanda D’Aragona, Anna Frank, Eloisa, Artemisia Gentileschi e molte altre donne valorose. Lo spettacolo è in cartellone domenica 23 febbraio 2020.

La rassegna del Comunale di Gonzaga termina lunedì 9 marzo 2020 con “OPV all’opera”, concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio che proporrà le arie tratte dalle opere che negli ultimi dieci anni ha reinterpretato e fatte proprie, da Il Flauto Magico e il Don Giovanni di Mozart, a la Carmen di Bizet, insieme ad autori “nuovi” per l’ensemble, come Giuseppe Verdi e Kurt Weill. Dodici musicisti e cantanti in scena, attraverso gli strumenti e le lingue che nel tempo hanno caratterizzato il suono dell’Orchestra, metteranno a nudo le composizioni liriche, esaltando le zone delle partiture di maggiore ispirazione popolare. La direzione artistica e musicale è di Mario Tronco.

Tutti gli spettacoli della stagione avranno inizio alle ore 21. Biglietti: platea € 22,00, platea ridotto € 18,00, galleria € 18,00, galleria ridotto  € 12,00 (singoli spettacoli in vendita da lunedì 28 ottobre). La campagna abbonamenti ha inizio sabato 12 ottobre e termina sabato 26 ottobre: platea € 88,00, platea ridotto € 72,00, galleria € 72,00, galleria ridotto € 50,00. Sono previste riduzioni per gli over 65 e gli under 30 e per persone con disabilità  (accompagnatore gratuito), mentre sarà applicato uno sconto del 10% ai possessori Carta  Circuito Teatro Insieme - Mantova Carta Musei. Gli abbonamenti e i biglietti potranno essere pagati in contanti, bancomat o carta di credito, presso: Ufficio Teatro, ex Convento di Santa Maria, via Fiera Millenaria, 64.

Tra le novità di quest’anno, il servizio di bus navetta gratuito realizzato dal Comune di Pegognaga per i cittadini e le cittadine pegognaghesi che si abboneranno o acquisteranno biglietti per gli spettacoli della stagione del Comunale di Gonzaga.

Per info e aggiornamenti tel. 329/3573440 e tel. 0376/529434 (la sera della rappresentazione), teatro.gonzaga@comune.gonzaga.mn.it, www.comune.gonzaga.mn.it.

 

INCANTASTORIE, A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ

L’immaginario dell’infanzia, con le sue strabilianti meraviglie, i suoi nascenti dubbi e i suoi potenti sogni, trova la migliore espressione nella rassegna “Incantastorie, a teatro con mamma e papà”, realizzata dal Comune di Gonzaga con la direzione artistica di Teatro Dell’Orsa.

L’inizio è prestigioso, tanto quanto il tema ispiratore. Domenica 20 ottobre la rassegna ospita infatti l’Anteprima di SEGNI NEW GENERATION con lo spettacolo “Patchwork. Un mosaico di storie” di Cristina Cazzola e Carol Cassistat, con Sara Zoia e Daniele Tessaro, le scene e luci di Lucio Diana e le musiche Nicolas Jobin (Théâtre du Gros Mécano/Segni d’infanzia/Accademia Perduta Romagna Teatri). Due personaggi, un antropologo e una sarta, non parlano la stessa lingua ma comunicano con sguardi, gesti parole e oggetti. Un percorso a ritroso fra i rami degli alberi genealogici e le migrazioni che hanno costruito la storia dell’umanità.

Domenica 5 gennaio 2020 la compagnia Il Baule volante porta in scena “Nico cerca un amico”, con Liliana Letterese e Andrea Lugli, le musiche originali Stefano Sardi e gli elementi scenografici Lorenzo Cutuli. Nico è un topolino felice: ha una bella casa, gli piace giocare con i suoi amici topi, mangiare, dormire, passeggiare. Un giorno si mette alla ricerca di un amico speciale, un amico diverso da lui e incontra tanti animali, tutti diversi, alcuni anche pericolosi. A tutti offre la sua amicizia, ma è così difficile trovare un amico diverso. Tratto da un racconto di Matthias Hoppe.

Spettacolo del Teatro Telaio con Michele Beltrami e Paola Cannizzaro, la regia Angelo Facchetti e la scenografia di Rossella Zucchi, “Abbracci” è la tenerissima storia di due Panda che si incontrano, si guardano e si piacciono. Ma come si fa a esprimere il proprio affetto? È necessario andare a scuola, una scuola d’abbracci. In scena domenica 26 gennaio 2020.

La rassegna termina domenica 16 febbraio 2020 con lo spettacolo del Teatro dell’Orsa “Gulliver”, interpretato da Bernardino Bonzani e Franco Tanzi, con la regia Monica Morini. In un viaggio avvincente e pieno di sorprese tra esseri bizzarri e minuscole creature. Gulliver, salpato a bordo dell’Antilope, viene spinto da un uragano nella spiaggia dei lillipuziani, gli uomini più piccoli e più dispettosi del mondo. In scena, mirabolanti avventure, guerre scongiurate, incontri inaspettati con l’altro diverso da noi.  

Tutti gli spettacoli della rassegna Incantastorie avranno inizio alle ore 16:30: biglietto singolo € 5,00, info tel. 335 5413580 o 338 4280999.

 

LA “STAGIONE OFF” DI CAFFÈ TEATRO

Cabaret, varietà, musica, sperimentazione, reading, quiz e cucina “magica”: è ricca e varia come le arti da palcoscenico la “Stagione Off” di Caffè Teatro, rassegna di eventi che fa da contrappunto alla stagione teatrale del Comunale.

L’inizio è per sabato 12 ottobre con “Classic Save the Queen, Syncopated Orchestra”, un viaggio nella musica immortale dei Queen con arrangiamenti originali per orchestra. A seguire: domenica 27 ottobre, “D’amore di morte e di bellezza”, spettacolo Poetico MusicalTeatrale, con canzoni eseguite e arrangiate da Sandro Pezzi, Enrico Fava, Massimo Zoppi, Fiorenzo Fuscaldi, voce narrante Vanessa Paolini e Sara Gozzi, e testi originali del poeta Stefano Reggiani (ore 18.30); mercoledì 16 e 23 ottobre e 6 e 13 novembre, “I Filos filos-ofici (Felicità e Fragilità)” con Valentina Dicembrini (ore 20.30); mercoledì 30 ottobre, “Sortilegi di Ognissanti”, corso di cucina magica e incantesimi di base: lezione, degustazione e show (ore 20.30); sabato 16 novembre, “La Notte Enigmistica”, cena spettacolo con quiz, cruciverba, domande impossibili, show (ore 20.30); mercoledì 27 novembre, presentazione del libro “Hanno invaso la Svizzera” di Massimo Bernardi, con il duo acustico Belle Epoque  (ore 19); sabato 14 dicembre, alle ore 21, concerto di Paolo Fresu alla tromba e Omar Sosa al pianoforte per il Festival Nessuno Escluso; sabato 21 dicembre, Fabrizio Bosso in concerto per il Festival Nessuno Escluso (ore 21.00); sabato 18 gennaio 2020, “Leonarda, il canto della saponificatrice”, un musical noir di Simone Oliva e Cristian Cattini (ore 21.00); mercoledì 22 gennaio, “Scongiuri di Sant’Antonio… pan pan bisulan…”, corso di cucina magica, con degustazione e show (ore 20.30); mercoledì 25 febbraio, “Pozioni di martedì grasso”, corso di cucina magica con lezione, degustazione e show (ore 20.30). Info e prenotazioni: 349/1569521, www.caffeteatrogonzaga.it

 

NESSUNO ESCLUSO

Il Teatro di Gonzaga torna a ospitare gli eventi di Nessuno Escluso, festival d’arte, cultura e solidarietà collettiva realizzato dall’associazione Borderland e Caffè Teatro in collaborazione con il Comune di Gonzaga. Sabato 14 dicembre, alle ore 21, si esibiranno in concerto al Comunale due stelle assolute del jazz contemporaneo: Paolo Fresu alla tromba e Omar Sosa al pianoforte;  sabato 21 dicembre, sarà la volta di un altro virtuoso della tromba, Fabrizio Bosso (ore 21.00).

 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI 2019 2020

Risultato
  • 0
(0 valutazioni)
Calendario Eventi
<< novembre 2019 <<
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             
Sito internet realizzato da Progetti di Impresa Srl
Copyright © 2014